Scrittore e artista

Libri

RECENSIONI DALL’ANIMA D’INCHIOSTRO

Le mie “recensioni”, o meglio opinioni, sulle opere che incontro e commento qui su Wattpad e che ritengo sinceramente vadano lette, seguite, sostenute, incoraggiate, acclamate, amate.
Sono le storie che mi piacciono o mi hanno incuriosito, ad opera degli autori che secondo me meritano attenzione. Nel mio piccolo, mi piacerebbe contribuire alla loro diffusione, laddove credo che una bella opera, ben scritta o significativa, vada condivisa il più possibile.
Si tratta dunque di libere vedute, totalmente di parte. Dalla parte del cuore e della scrittura.

PIOVE CON IL SOLE

piove_con_il_sole_copertina_ridotta

A volte capita di sognare che una persona tanto amata non se ne sia mai andata…
Un viaggio nella memoria di Mistero, alla scoperta degli strumenti e delle tradizioni musicali dei vari continenti. Un’avventura musicale bagnata dalla pioggia e illuminata dal sereno.

LA BALENA DI ROCCIA

La balena di roccia_cop

Una piccola opera in qualche modo poetica, scritta in pochi mesi del 2016 per le piattaforme social del web.
È solo un piccolo viaggio, un assaggio, andata e partenza, ritorno ad essere confuso nel mondo, vi ringrazio per l’attenzione e vi saluto…

VISIONABILIS

Uno stralcio, così appare…

COLLE CLINICO – RADE RAFFICHE E SCRITTI CONTRARI

La mia nuova esperienza “social” di scrittura, attualmente in corso di elaborazine…

FLYING WITHOUT PARACHUTE

miniatura

This is the self-translation of some of my self-published Italian tales. I did all by myself, but I’m not an expert of the English language. So, this is my literary suicide in the attempt of traveling beyond the linguistic boundaries of continents. But since I pretend to be a writer, instead of suicide, I preferred to imagine it like a flight without the parachute. So all right, until I touch down.

METAPOREIDI

Metaporeidi-miniatura

Il tuo ultimo libro di racconti che sono… com’è che si dice? Ah, sì: uno più bello e straordinario dell’altro! Scusa, ma questo non dovresti lasciarlo stabilire ai lettori? Beh… sì… ma trattandosi di un libro eccezionale, per una volta ho voluto anch’io fare un’eccezione. Ti basta? Beh… no… non proprio. Rivelami almeno cos’è metaporeide. In realtà, non l’ho ancora capito neanche io, ma in fantasia, quando vedrai metaporeidi nei tuoi sogni, allora sari tu a raccontarlo a me ed io ti ascolterò.

SCRITTI PER NON PIACERE

Copertina-per non piacere-2

Ciao! Te l’ho scritto nel titolo, te lo ripeto nella sinossi e per tutto il libro non farò altro che ricordartelo: questi sono scritti per non piacere, puoi anche non leggerli. Dico davvero. Si tratta solo di un piccolo diario delle lamentale che mi sono balzate in mente in una mesata. Certo, sono scritti falsamente onesti, gratuiti e poco impegnativi. Se questo ti basta, buon per te che t’accontenti di poco. D’altronde, anch’io non è che mi sia sprecato molto a scriverli: avevo frivolezze meno importanti con cui riempire l’arco delle mie giornate e poi potermi giustificare di non aver trovato abbastanza tempo o motivazioni per creare qualcosa di migliore. E con questo, credo che ci siamo intesi a perfezione.

NIENTE STORIE

Niente_Storie_Copertina

Terra, anno 2013, Italia: le storie sono finite e gli scrittori scomparsi. Eppure, qualcuno ancora si ostina a sopravvivere, percorrendo nuove strade come il prolungamento di quelle antiche. Niente storie, nuove storie, storie lunghe, storie brevi, storie inedite e vecchi racconti sparsi nel mondo s’incontrano cercando il senso stesso del loro narrare. Trentacinque non storie. Racconti d’amore e racconti sospesi in un limbo, dove il bene e il male confondono il confine tra inizio e fine. Non sono storie, quelle che leggerete, ma non ci sono più scuse per tirarsi indietro. Terra, anno 2013, Roma: la chiamata incombe, prestate orecchio! Terra, anno…

L’UNISOGNO

unisogno-cop-media

L’antica storia prese piede dall’astruso piano di voler redigere un libro a mano, dal temperamento insensato e dal senso stemperato. Sotterrato una mattina, il manoscritto fu sottratto e viaggiò per terra, per mare e su Marte. In disparte, le forme senza una forma osservarono le vicende che cullavano i passeggeri dei velieri con le onde delle loro memorie. Antiche avventure, matte o distratte, seppur sopraffatte, infine, da quel senso che tutto terminava e non era ancora iniziato. Solo l’introduzione era quasi conclusa. Ottusa e reclusa, non poteva svelare più di niente, altrimenti i lettori dello scrittore stralunato non avrebbero seguitato e la storia che seguì al passo sarebbe assomigliata a quella volta in cui, sul retro di una copertina, qualcuno restò così, di sasso!

SOGGETTIVISTICHE

sogget-cop

Un collage di storie e storielle, di pensieri e immagini nate per il web che prendono forma in una raccolta compiuta. Allucinazioni mascherate da vaghe riflessioni, chiacchierate estemporanee o semplici ragionamenti. Sogni e visioni. Tutti questi ingredienti danno vita alle Soggettivistiche, delle vedute personali su un mondo quasi reale, poiché il soggetto pensante si frappone fra l’essere e la realtà. Brevi e taglienti, a volte criptiche, le soggettivistiche si adattano alla velocità del mondo moderno come petali in balia del vento.

SIGNORI E SIGNORE

signori-cop

Signori e signore si muovono spaesati, annaspando nell’ultimo mezzo secolo di storia, alla ricerca di un senso trascendente, o solo materiale. Stringono pugni d’aria e soffiano lontane speranze, perché non riescono ad essere più di quel che sono e persi nella loro ordinaria semplicità provano a far brillare un lampo di straordinaria grandezza. Signori e signore, qui si presentano senza veli come fossero in passerella. C’è il signor Dice, che ripete a pappagallo qualsiasi mediocrità, c’è il Signor No sempre pronto ad opporsi a tutto. Monsignor Gregario, prete in tempi duri per la fede, Vossignoria padrino dell’ingiustizia, e la Signora Giustizia che non sa dove sbattere la testa. Ci sono tutti, ma nessuno si domanda se è altezza anche solo di una descrizione da racconto.

DANZE IN MONGOLFIERA

danze_copertina

Sedici racconti apparentemente legati dalla ricerca di un mestiere non comune, come il pittore di pesci o l’inventore di forme di biscotti, che sfiorano il mondo ultraterreno di miti ed entità divine per districarsi nel personale sentiero di libertà di ogni protagonista. Ciò che più accomuna questi racconti è il senso di una narrativa che non sa cosa sia il reale, ma immagina sempre di poter volare sopra una danza trasportata da una mongolfiera verso la luna.

CAPITOLI DISPERSI

capitoli-dispersi-fronte

Piccole storie, riflessioni, immagini e impressioni compongono questa serie di capitoli dispersi, tappe sospese nel tempo del percorso narrativo di Andrea Candeloro.

PUOI TROVARE I MIEI LIBRI IN VERSIONE DIGITALE E GRATUITA SU TUTTI I MAGGIORI STORE DI EBOOKS.

ECCO ALCUNI PRINCIPALI SITI:

SMASHWORD

KOBO

SCRIBD

IBOOKS (ricerca sullo store)

FELTRINELLI

MONDADORI

E tanti altri ancora…

I MIEI LIBRI NON PIU’ IN COMMERCIO

LA FORMA DEI SENZAFORMA

senzaforma_cop

Trasformatosi in “Il sogno nel cielo” e attualmente in “L’Unisogno”.

IL GRANDE SOGNO

sognominiatura

Per inseguire il famigerato ladro di parole Tuluk, l’ex investigatore Mirtò si getta in una folle impresa che lo vedrà protagonista di un’incredibile gara di storie sulla fantasmagorica nave del Capitan Sconquasso. Eventi misteriosi e strani ragionamenti avvolgono i personaggi di questo romanzo come cento coperte addosso ad un dormiente. Enigmi che troveranno delle impensabili soluzioni addirittura fin sopra al pianeta Marte, mentre l’ombra del Grande Sogno sovrasta ogni avvenimento e pare non aver timore che qualcuno possa risvegliarsi.

– Questo libro è poi diventato “La Forma dei Senzaforma” che è poi diventato “Il sogno nel cielo” che si è poi trasformato in “L’Unisogno“.

VAFOLE

vafoleminiatura

Raccolta dei più bei racconti presenti nel libro Il Grande Sogno, più alcune storie inedite.

E ALLORA?

alloraminiatura

Venti autori si confrontano sul tema della disabilità in collaborazione con pubblicità progresso e Solidarietà Cooperativa Sociale.